Stampa questa pagina
08
Novembre

M5S: "Il sindaco Valenti abbia rispetto per gli elettori saccensi"

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

Il sindaco Valenti abbia rispetto per gli elettori della sua citta'.

L'ammonimento al primo cittadino arriva dal Movimento 5 Stelle che non ha proprio digerito il modo in cui il capo dell'amministrazione ha commentato oggi al nostro telegiornale il risultato ottenuto in citta' dal Movimento alle regionali di domenica scorsa. Sindaco che ha definito le preferenze al Movimento 5 Stelle come voto di protesta, legato alla stanchezza e alla disaffezione per la politica. A parte che ci piacerebbe capire come Francesca Valenti qualifichi l'immenso popolo degli astenuti, si legge nella nota stampa diffusa nel pomeriggio dallo staff del Movimento 5 Stelle, riteniamo la sua affermazione un giudizio di parte proveniente da un sindaco part-time. Per i grillini, nelle sue dichiarazioni Francesca Valenti trascura volutamente le quasi 15.000 preferenze assegnate a Matteo Mangiacavallo che, per il Movimento, sono la testimonianza tangibile del lavoro svolto dal parlamentare saccense per il territorio, dell’attività portata avanti dal gruppo che lo sostiene e del valore del progetto del Movimento. Un progetto, prosegue la nota, che il sindaco dovrebbe conoscere bene visto che quello che riguarda la citta' di Sciacca ha dato origine a un programma da cui lei stessa, durante le scorse amministrative, ha ammesso di voler attingere per rimpinguare il proprio. Riprende poi, il Movimento 5 Stelle, un attacco sferrato al sindaco nelle settimane scorse dai gruppi di opposizione di centrodestra al Consiglio comunale, a proposito della scelta di Francesca Valenti di non lasciare il suo incarico presso l'Universita' di Palermo e che tante polemiche ha generato: questa città, osservano i grillini, merita un sindaco full-time che, con imparzialità, mostri rispetto verso la maggioranza dei cittadini che hanno deciso di puntare sul Movimento 5 Stelle. Con le sue dichiarazioni, conclude la nota, il sindaco di Sciacca non si è dimostrato all'altezza del ruolo istituzionale che ricopre. Insomma, finita la campagna elettorale con le polemiche e le contrapposizioni messe da parte solo alla vigilia delle elezioni, si riaccende il dibattito in citta' tra forze di maggioranza e di opposizione. A polemizzare con il sindaco e' stavolta il Movimento 5 Stelle che, confermatosi anche alle regionali il primo partito della citta' di Sciacca, invita il sindaco ad avere rispetto dell'oltre 42% di elettori che hanno scelto di votare 5 Stelle. 

Letto 520 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Novembre 2017 18:41

Video