Stampa questa pagina
09
Febbraio

Copiosa perdita idrica in via Bagnoli

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

Non accenna a diminuire il flusso d’acqua corrente che da una settimana si riversa alla fine di via Bagnoli, alla Seniazza, strada nei pressi dell’ospedale di Sciacca.

 

Girgenti Acque sistema una perdita e se ne crea un’altra, a causa di una rete idrica che fa letteralmente acqua da tutte le parti. Risolto il problema all’inizio di via Bagnoli e nel vicino viale Siena, è sorta una nuova, copiosa, perdita. È bastato, probabilmente, aumentare la pressione di erogazione, per rompere una tubatura al centro della strada. Sollevato l’asfalto soprastante, vari detriti hanno invaso la carreggiata, trasportati dalla corrente del fiume straripante dalla rottura. Acqua corrente che zampilla senza sosta da una settimana, inondando non solo la strada, ma anche le abitazioni adiacenti, provocando – ci riferiscono i residenti – danni di muffa e di umidità all’interno delle costruzioni. Non solo. Chi esce di casa, in via Bagnoli, è costretto costantemente a bagnarsi a causa dell’acqua alta anche due centimetri dall’asfalto. Insomma, una situazione insostenibile che crea non pochi disagi. Naturalmente, chi abita in zona non ha mancato di segnalare il guasto numerose volte a Girgenti Acque, ad oggi, senza alcun risultato, mentre litri e litri di acqua destinati alle abitazioni si perdono per la via. “Non sappiamo più a che santo rivolgerci”, hanno concluso i residenti, nella speranza che il nostro servizio possa richiamare l’attenzione degli operatori di Girgenti Acque.

 

 

 

Letto 85 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Febbraio 2019 14:19

Video