Stampa questa pagina
13
Giugno

Sport. Medaglie dell'Ars solo alle società di Calcio e Volley, Simone Vullo non ci sta

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

 

Si è svolta stamattina a Palermo la cerimonia promossa dal deputato regionale Michele Catanzaro nel corso della quale l'ARS ha consegnato agli atleti delle squadre di Calcio e di Volley di Sciacca,

recentemente protagoniste di importanti affermazioni sportive, delle medaglie da parte dell'Assemblea Regionale Siciliana.

 

Una iniziativa, quella di Catanzaro, che ha generato polemiche. Il professor Pippo Simone Vullo infatti oggi non esita a considerarla “lesiva e offensiva nei confronti dei tanti giovani che oggi si chiedono il motivo per il quale i loro risultati sportivi non siano mai stati attenzionati!”

 

Simone Vullo, che fa notare di avere forgiato nel tempo atleti con sacrificio e sudore, si fa portavoce dei suoi allievi, i quali si domandano come mai le istituzioni e i politici non li abbiano mai gratificati, pur avendo dato tanto risalto allo sport nella nostra città. “Io non so rispondere, mi auguro che il deputato trovi il modo lui di farlo”, scrive Pippo Simone Vullo.

 

Ad opinione del quale la politica non sempre riconosce uguali diritti e medesimi riconoscimenti, la politica ragiona a modo suo.

 

Ritiene così, il fondatore dell'associazione il discobolo e il promotore dello sport della scherma, che – dice testualmente - “forse l’ignoranza in materia di sport regna sovrana e non si ha la percezione di chi 365 giorni all’anno si dedica con impegno e coraggio e spostare i propri limiti, fisici ed economici portando in giro per l’Italia e l’Europa il nome della città”.

 

Parla così Vullo di indifferenza politica tutta, di ogni partito e livello, di fronte all’evidenza sportiva. Dice, il professore Vullo, di potere dire queste cose anche a nome delle tante altre realtà sportive che hanno raggiunto dei livelli notevoli in termine di risultati sportivi.

 

Fin qui Vullo. Ma a tentare di allentare la tensione inevitabile è Francesca Valenti. Il sindaco in una nota si congratula con gli atleti e le associazioni del calcio e della pallavolo, evidenziando che si tratta di risultati che si aggiungono ai tanti altri risultati ottenuti da un ambito, quello sportivo, fortunatamente assai ampio a Sciacca”. Francesca Valenti parla di ventaglio ampio, quello a disposizione ogni giorno dei nostri ragazzi, composto da numerosissime discipline sportive (scherma, arti marziali, ginnastica, tennis, basket e così via). Tutti gli atleti, i loro istruttori, le associazioni e i sodalizi che svolgono attività sportiva nella nostra Città, devono ricevere ogni giorno i sensi della nostra riconoscenza. Di tutti loro, nessuno escluso, sono orgogliosa e grata per l'alto spirito sportivo che anima i nostri giovani e per i risultati eccellenti che vengono ottenuti di continuo in tutti gli sport che vengono praticati a Sciacca».

 

Letto 137 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Giugno 2019 14:05

Video