Stampa questa pagina
18
Giugno

Alloggi di Ribera. Dopo le dichiarazioni di Falcone, ex residenti annullano la protesta

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

 

Hanno ascoltato con grande attenzione le dichiarazioni rilasciate ieri al nostro telegiornale

dall'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, e hanno deciso di temporeggiare e annullare per il momento l'ennesima eclatante iniziativa di protesta che era stata annunciata per oggi. Gli ex residenti degli alloggi popolari di Largo dei Martiri di via Fani a Ribera fanno dunque un passo indietro dopo le parole rassicuranti dell'esponente del governo regionale. Non ci sono più impedimenti, entro la prima metà di luglio inizieranno i lavori di demolizione e ricostruzione degli alloggi. Queste le dichiarazioni di Falcone. A giorni dovrebbero iniziare i lavori di pulizia della zona e di sgombero degli alloggi, diventati negli anni dimora di senza tetto ed extracomuniatri. Ultimati questi interventi, i lavori potranno finalmente partire. Ma la prudenza chiaramente è d'obbligo, e gli ex residenti annunciano che resteranno vigili per verificare che tutto ciò abbia realmente un riscontro.

 

Letto 129 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Giugno 2019 14:14

Video