generic viagra listings online viagra pharmacy paypal viagra very fast shipping to ireland conseil utilisation viagra buy generic viagra online cheap viagra ersatz online bestellen Stampa questa pagina
17
Giugno

Intimidazione ai danni di un agricoltore di Lucca Sicula

Scritto da 
Pubblicato in Cronaca

 

E' un agricoltore di 50 anni di Lucca Sicula la vittima di un nuovo grave atto intimidatorio messo a segno nell'agrigentino.

Preso di mira un appezzamento di terreno di sua proprietà dove sono stati tagliati e danneggiati ottanta alberi. E' stato proprio l'agricoltore, sabato mattina, ad accorgersi che il suo uliveto, verosimilmente durante la notte, era stato devastato e a denunciare l'accaduto ai Carabinieri della Stazione di Lucca Sicula che hanno immediatamente avviato le indagini. I danni ammontano a circa 1.500 euro. I Militari dell'Arma hanno già raccolto le dichiarazioni del cinquantenne e avviato l'attività investigativa nel tentativo di risalire al responsabile o ai responsabili dell'atto intimidatorio. Resta infatti da chiarire se ad entrare in azione sia stato un singolo individuo o più persone. L'episodio nelle campagne di Lucca Sicula giunge a poche settimane di distanza da un'altra grave intimidazione, e cioè l'incendio appiccato alla casa di campagna e contestuale distruzione di una quarantina di alberi nel terreno circostante di proprietà di un infermiere di Cattolica Eraclea che è anche presidente della locale sezione dell'Avis e persona assai conosciuta perchè impegnata anche nel sociale e nel mondo del teatro. Rispetto a questo episodio, i Carabinieri sembrano non avere dubbi sul fatto che ad agire non sia stata una sola persona visto che sono stati rasi al suolo 40 arbusti. Insomma, nella campagne agrigentine torna la paura a fronte di una preoccupante escalation di atti di intimidazione.

 

Letto 278 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Giugno 2019 14:14

Video