mode d'emploi viagra viagra prices sams club power v8 viagra reviews dans quel cas prendre le viagra Stampa questa pagina
31
Luglio

Un altro pomeriggio di fuoco ieri a Sciacca

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

 

 

 

È ormai un bollettino di guerra quello che riguarda gli incendi nel territorio saccense.

Quelle che state vedendo sono le immagini dell'ultimo episodio registrato nel pomeriggio di ieri in Contrada Bagni, nei pressi della località Isabella. Le fiamme sono divampate intorno alle 17.30. Prontamente sul posto il corpo dei vigili del fuoco di Sciacca, il cui intervento si è concluso intorno alle 19. Come si può ben vedere dalle immagini, girate quando il fuoco era già stato domato e quindi ad emergenza rientrata, l'incendio è scoppiato a pochi metri da un'area abitata. Fortunatamente non sono stati riportati danni a persone, ma di certo quello eventuale è un rischio da non sottovalutare. Ancora da accertare se a causare l'incendio sia stata una casualità o, ancora una volta, la mano di un piromane. Certo è che la situazione a Sciacca sta diventando sempre più insostenibile, specie in un periodo in cui il caldo e i forti venti a cui la cittadina è soggetta risultano fattori di rischio, sia per l'innesco delle fiamme che per la loro veloce propagazione. Un luogo, quello interessato dall'incendio di ieri, che per la presenza di molte aree lasciate incolte e di sterpaglie, è stato negli ultimi mesi soggetto a vari episodi di questo genere, alcuni anche piuttosto gravi. Basta andare al circuito della Sitas, luogo frequentato dal molti saccensi per una corsa al tramonto e guardarsi attorno. Lo scenario è tristemente noto: terreni bruciati, alberi inceneriti, un odore acre di fuliggine e cenere. Un altro pomeriggio di fuoco dunque ieri che si lascia dietro non solo una densa scia di fumo, ma anche un'immagine nera di un territorio martoriato.

 

 

 

Letto 1093 volte Ultima modifica il Lunedì, 31 Luglio 2017 18:15

Video