que pasa si una mujer toma viagra canadian pharmeceutical viagra viagra bestellen erfahrungen online viagra with paypal buy viagra online thailand Stampa questa pagina
14
Agosto

Rifiuti nelle periferie. Elevate cinquanta multe a Lumia e Santa Maria

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

 

Una cinquantina le multe che a partire da lunedì prossimo saranno recapitate nelle case di quanti

in questi giorni hanno continuato ad abbandonare la spazzatura per strada, alimentando le discariche abusive nel territorio di Sciacca. Inizia a dare risultati la campagna di repressione messa in atto dall’amministrazione comunale con l’acquisto di due telecamere mobili che vengono posizionate nei siti sensibili. Le sanzioni amministrative sono state elevate a incivili che in questi giorni hanno gettato i rifiuti in contrada Lumia e Santa Maria, le due zone in cui sono stati posizionati i dispositivi di videsorveglianza. La Polizia Municipale ha visionato le immagini ed è emerso che, non si tratta solo di saccensi. In particolare, in contrada Santa Maria è stato appurato che a gettare la spazzatura per strada sono stati anche cittadini di Caltabellotta.

 

Le sanzioni variano da 50 a 200 euro, ma sarà valutata anche l’ipotesi di una denuncia per inquinamento ambientale.

 

Insomma, finalmente si passa alla linea dura visto che gli appelli al senso civico non sortiscono effetto e che non è possibile continuare ad assistere al degrado di tante zone della città.

 

Quelle che vi stiamo mostrando sono cartoline dalla contrada Lumia ad appena una settimana dalla bonifica effettuata e nonostante nella zona sia stata disposta la raccolta differenziata dei rifiuti, secondo ecocalendario, con conferimento nel mezzo, l’ecobus, che staziona nella zona di San Giorgio nelle prime ore della mattinata.

 

E’ innegabile che sui rifiuti la città di Sciacca abbia e stia vivendo ancora una emergenza che ha generato notevoli disservizi, con turni saltati o cambiati che hanno messo a dura prova la pazienza dei cittadini rispettosi delle regole. Disservizi che però non autorizzano a tenere comportamenti incivili. Non si va da nessuna parte se si continua ad abbandonare la spazzatura per strada, aumentano solo i costi che sono a carico dell’utenza. Sappiano però quanti continuano con questi atteggiamenti che adesso rischiano la multa o anche la denuncia per inquinamento ambientale.

 

E’ il caso di ricordare, infine, che domani e domenica il servizio di raccolta dei rifiuti sarà garantito solo per le attività commerciali. Il porta a porta riprenderà lunedì 17 agosto con il turno di ritiro dell’umido.

 

 

 

Letto 714 volte Ultima modifica il Venerdì, 14 Agosto 2020 13:32

Video