viagra online em portugal i get right back up like viagra viagra without a prescirption viagra at asda cheap genuine viagra uk Stampa questa pagina
06
Giugno

203° Anniversario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

 

 

L'Arma dei Carabinieri ha celebrato ieri pomeriggio il 203° Anniversario della Fondazione, alla presenza delle più alte cariche istituzionali civili, religiose e militari della provincia.

La cerimonia si è svolta all’interno del Comando provinciale per l’esigenza di attenersi ad un criterio di sobrietà ed economicità. E' stato il comandante provinciale a delineare l'attività svolta e i risultati raggiunti, ricordando in particolare le indagini nel settore dei narcotici, delle rapine presso istituti di credito, delle organizzazioni mafiose di livello provinciale, dei furti di rame e della gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Da registrare l’incremento degli arresti in flagranza di reato per lo spaccio di sostanze stupefacenti. Durante la cerimonia importanti riconoscimenti sono arrivati per i militari della Compagnia dei carabinieri di Sciacca. ENCOMIO SEMPLICE per i capitani Salvatore MARCHESE e Francesco GRAMMATICO, per i marescialli Roberto RIZZO, Salvatore VITA e Pietro ZEOLI, per i bridagieri Pasqualino CAPONE , Accursio ADDALIA e Girolamo CAVALLARO e ancora ai vice brigadieri Maurizio LODDO, William MANCA, Francesco MORREALE e Gianluca PELLEGRINO e per gli appuntati Rino TURDO e Vito STALLONE per la brillante operazione che ha consentito l’individuazione di un’associazione a delinquere dedita alle rapine ai danni di istituti di credito che ha permesso di fare luce su 5 episodi e si conclusa con l’arresto di 14 persone.

ELOGIO DEL COMANDO LEGIONE CARABINIERI “SICILIA” CONCESSO AL:

Maresciallo Giuseppe MURE’ responsabile dell'Aliquota Carabinieri presso la Sezione di Polizia Giudiziaria al Tribunale di Sciacca per l'alto senso del dovere, l'elevata professionalità e lo spirito di sacrificio che gli hanno consentito di ottenere risultati di assoluto prestigio, tali da godere della stima incondizionata dell’Autorità Giudiziaria. Sempre il maresciallo Murè,assieme ai colleghi Raffaele PARISI, Cristian LANZOTTI e all'appuntato scelto Mattia CELIENTO, hanno ricevuto l'encomio per avere partecipato all'indagine volta ad individuare le attività economiche riconducibili ad esponente di spicco dell’associazione mafiosa Cosa Nostra. L’operazione, che si conclusa con l’arresto di 3 persone ed il sequestro di beni aziendali e quote societarie per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro.
Altro riconoscimento, l'ELOGIO DEL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI è stato conscesso ai capitani Salvatore MARCHESE e Francesco GRAMMATICO, ai Marescialli Roberto RIZZO, Salvatore VITA e Roberto SABATO, ai brigadieri Accursio ADDALIA e Girolamo CAVALLARO, al vice Brigadiere William MANCA e agli appuntati Rino TURDO e Vito STALLONE della compagnia dei carabinieri di Sciacca per l'indagine che ha consentito di disarticolare un sodalizio mafioso appartenente a “Cosa Nostra”, operante nei territori di Sciacca e Menfi, operazione che ha portato alla denuncia di 30 persone e di 8 provvedimenti restrittivi, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo.

 

 

Letto 623 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Giugno 2017 18:25