how to get your gp to prescribe viagra order viagra ert 100 espn viagra ad buy strong viagra uk 64 risques avec viagra Stampa questa pagina
18
Giugno

Porto di Sciacca. Iter per l'ammodernamento verso la fine

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

 

 

La visita di ieri a Sciacca dell'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone,

dopo quello al ponte Cansalamone ha registrato un secondo sopralluogo anche presso l'area portuale, dove si avviano ad iniziare i lavori per il potenziamento del porto di Sciacca.

 

Ma cosa prevede in concreto il progetto in questione? Stiamo parlando di quello finanziato dal Po Fesr Sicilia 2014-2020. L'impostazione iniziale risale ai primi anni Duemila, poi fu nel 2016 che si riuscì a reinserirlo nella nuova programmazione. Oggi siamo all'approdo del progetto. Obiettivo: quello di ammodernare l'area portuale con la calpestabilità di almeno 6mila metri quadri di area, quella compresa tra la banchina San Pietro e l'area attigua alla Guardia Costiera. Ne verrà fuori anche un salto di qualità sul piano della viabilità.

 

L'intervento infatti riguarda la banchina di riva, e presenta anche una variazione tipologica legata ad una diversa destinazione d'uso, infatti: la parte ad est è destinata ad un utilizzo commerciale-cantieristico; la parte ad Ovest è finalizzata ad un uso diportistico, coerentemente all'utilizzo della limitrofa banchina, con lo scopo di permettere l'attracco anche a yacht di grandi dimensioni. Il progetto prevede scavi dei fondali interessati, la realizzazione di uno scalo di alaggio. E ancora: bacino da adibire a motoscalo, bitte di ormeggio, torrifaro, ringhiera di protezione e un ulteriore elenco di opere per un intervento che richiederà un anno e mezzo di lavori.

 

Letto 180 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Giugno 2019 14:13

Video