buying viagra uae 8000 mg viagra viagra en argentina was kostet viagra Stampa questa pagina
08
Ottobre

Gestione "Scaglione", Monte e Deliberto: "Perché sospesa gestione Agorà"?

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

Quali sono le motivazioni che hanno indotto alla sospensione della collaborazione con la cooperativa Agorà

per la gestione della Casa Museo Scaglione? A chiederlo, in una interrogazione a risposta scritta, sono oggi pomeriggio i consiglieri comunali di Opposizione Cinzia Deliberto e Salvatore Monte. I quali, al contempo, vogliono sapere quante proposte siano pervenute al Palazzo di città dopo l’emanazione della nuova (e a loro giudizio inutile) manifestazione di interesse, ovvero se altre associazioni locali, nate da poco sul territorio, si siano fatte avanti per una possibile disponibilità alla gestione. Chiedono, poi, Monte e Deliberto, se la cooperativa Agorà fosse stata richiamata (attraverso note ufficiali) dall’Amministrazione comunale a seguito di eventuali disservizi. "Si rimane basiti - scrivono Monte e Deliberto - ad osservare un’architettura amministrativa che non sta né in cielo né in terra. Occorre, infatti, comprendere per quale motivo non si è potuto procedere ad un secondo rinnovo della già esistente convenzione anziché emanare una nuova manifestazione di interesse. Ancora più drammatica - aggiungono i consiglieri - è la consapevolezza che dal febbraio 2017 ad oggi, non si sia riusciti a procedere alla stesura del bando vero e proprio, quello che avrebbe tolto e spazzato via, per un bel po' di tempo, l’atavico problema della gestione di un bene monumentale nella città di Sciacca". Chiedono, infine, i due esponenti della minoranza, se al momento vi sia un utilizzo di personale comunale per il Museo del Mare di Via G. Licata, chiuso ormai dai mesi.

Letto 139 volte