free supply of viagra viagra online consegna rapida kubwa herbal viagra reviews pose de stent et viagra selling viagra online Stampa questa pagina
20
Marzo

“No all'accorpamento dei Consorzi di Bonifica”

Scritto da 
Pubblicato in Attualità

L'eventuale accorpamento dei Consorzi di Bonifica siciliani può solo far degenerare l'attuale situazione in cui versano tali enti.

Del resto, le recenti forme di accorpamento attuate in Sicilia, vedi Ato Idrici, Ato Rifiuti e Liberi Consorzi di Comuni, hanno soltanto prodotto disagi generalizzati, peggioramento del livello qualitativo dei servizi erogati e incertezze per i lavoratori. A dire no all'ipotesi di costituzione di soli due Consorzi di Bonifica in Sicilia, avanzata anni fa dall'allora assessore regionale Dario Cartabellotta e che l'attuale assessore Caracolici intende riprendere nell'ambito della riforma del settore, è la segreteria territoriale di Agrigento della Filbi, la federazione italiana dei lavoratori dei Consorzi di Bonifica.

 

Ma ci sono tanti altri aspetti della riforma che vengono contestati, altri che restano tutti da chiarire, come i nuovi servizi che i Consorzi sarebbero chiamati ad erogare. Ma è soprattutto l'aspetto economico - finanziario quello che desta maggiori preoccupazioni. Da più di un anno i lavoratori sono in stato di agitazione, e a fine marzo saranno quattro le mensilità arretrate.

 

Letto 681 volte Ultima modifica il Lunedì, 20 Marzo 2017 16:25

Video