herbal viagra online australia viagra for cheap from canada viagra get out mp3 ventas de viagra best viagra prices female liquid viagra Stampa questa pagina
11
Luglio

S.Perrotta ieri a Sciacca dalla Gulino Academy

Scritto da 
Pubblicato in Sports

 

Una giornata a Sciacca per il

campione del mondo Simone Perrotta, ospite della Nanà Gulino Academy nell'ambito di una delle tappe degli AIC Camp, camp organizzati e proposti dall'Associazione Italiana Calciatori. L'iniziativa ludico-sportiva si è tenuta presso i locali del Residence Isabella Sport. Simone Perrotta, come si ricorderà, è stato uno dei big degli anni 2000. Ex centrocampista di Juventus, Chievo e Roma, è ricordato, soprattutto, per gli exploit con la Nazionale Italiana. Ha giocato e vinto un Campionato Europeo Under 21 nel 2000, due Europei con la Nazionale maggiore e vinto il Mondiale del 2006, collezionando in tutto 48 incontri e due gol con gli Azzurri. L'ex calciatore ha incontrato e seguito gli allenamenti di un nutrito gruppo di giovani, di età compresa tra i 7 ed i 13 anni.

Come di consueto, per Perrotta, un bagno di folla, a suon di autografi e selfie con i piccoli ammiratori. Perrotta, oltre ai giovani atleti, ha conosciuto e si è intrattenuto anche lo staff tecnico della Gulino Academy, non mancando di gustare, in compagnia di Nanà, una delle specialità gastronomiche di Sciacca, ossia il famoso cannolo, particolarmente apprezzato. Un'iniziativa importante, non solo per conoscere un calciatore importante, ma anche per apprenderne i consigli e mettersi in mostra dinanzi al suo sguardo attento. Gli AIC Camp sono giunti alla loro settima edizione, un progetto iniziato nel 2013 con l’obiettivo di veicolare quei valori di fair-play ed etica sportiva che sono alla base del lavoro del Dipartimento Junior dell’Associazione Italiana Calciatori, coordinato dal campione del Mondo Simone Perrotta, che sta seguendo in prima persona alcune tappe del tour estivo.

Negli AIC Camp è insito un percorso educativo rivolto ai giovani che ha l’obiettivo di promuovere la disciplina individuale e di squadra, il rispetto delle regole e dell’avversario; dal punto di vista tecnico l'obiettivo primario, invece, è quello di proporre ai partecipanti attività sportive nuove e coinvolgenti, dando suggerimenti e tracce tecniche da poter poi sviluppare durante l'anno agonistico.

 

Letto 105 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Luglio 2019 14:13

Video